4 mag

BTP VALORE 4^ EMISSIONE MAGGIO 2024: UNA CROCIERA DAVVERO IMPERDIBILE?

Lunedì 6 maggio partirà questa nuova emissione di debito pubblico che sta facendo sognare agli italiani nuove crociere e vacanze da sogno. Vediamo sinteticamente il sogno offerto da questo nuovo titolo di stato:

1. DURATA: 6 ANNI

2. CEDOLE PRIMI 3 ANNI: 3,35% lordo, pari allo 0,8375% trimestrale

3. CEDOLE DA 4° al 6° anno: 3,90% lordo, pari allo 0,975% trimestrale

Pertanto, il tasso cedolare medio sarà pari al 3,62% lordo a cui bisognerà aggiungere lo 0,80% di premio fedeltà per chi avrà la pazienza di detenerli per 6 lunghissimi anni.

In pratica, rispetto al 3,51% offerto da BTP di pari durata già presenti sul mercato, questo BTP VALORE 4^ EMISSIONE renderebbe lo 0,24% lordo in più, compreso il premio fedeltà; in soldoni, per un investimento di € 100.000,00 stiamo parlando di circa € 240,00 lorde in più l’anno, da cui detrarre il 12,50% di tassazione e lo 0,20% di imposta sostitutiva su strumenti finanziari.

Vediamo ora alcuni dati da tener presente per valutare se è il caso di sottoscrivere questo titolo di stato:

1. Lo sbilancio tra entrate e uscite della Repubblica Italiana, nel 2023, è stato di circa € 154 miliardi che si aggiungono ai 149 miliardi del 2022, ai 220 miliardi del 2021 e ai 228 del 2020;

2. Avendo una crescita del PIL molto contenuta da diversi anni (e lo sarà anche per i prossimi) questi sbilanci non fanno altro che aumentare il debito pubblico, ormai a quota € 2.900 miliardi, con la necessità di ricorrere ad altre emissioni; tenendo contro che, nel solo 2023, le entrate da imposte sono aumentate di oltre 23 miliardi e che il rapporto deficit/pil, seppur in discesa rispetto al periodo Covid, è pari al 137%;

3. Nel solo 2024, scadranno circa € 317 miliardi di titoli di stato (fame di liquidità altissima per la nostra Repubblica);

Contrario a questo investimento?

Sì, se è l’unico strumento detenuto in portafoglio (o in aggiunta ad altri BTP) e se non si tiene conto delle informazioni di cui sopra; no, se viene inserito, per una quota corretta, in una ampia diversificazione che tenga conto di varie tipologie di strumenti finanziari.

Buona crociera!

(foto tratte da web)

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE